Menu

DarioCapozzi.it

Avvio automatico di Google Keep

Google Keep è un servizio di Google per prendere note disponibile su Android, iOS, Google Chrome e sito web dedicato.
Essendo un utente ormai fidelizzato di questo tool, ritenevo che sarebbe stato molto utile fare in modo che le note memorizzate fossero visualizzate all’avvio del dispositivo. Su Android esistono gli widget, ma su PC? Vediamo come fare.

Creazione collegamento Google Keep

Per prima cosa occorre installare, se non presente, l’app dedicata su Google Chrome.
Quindi, apri Google Chrome e digita nella barra degli indirizzi

chrome://apps/

Ora clicca con il tasto destro sull’icona di Google Keep, e scegli la voce Crea Scorciatoia. Infine, assicurandosi che il checkbox adiacente alla scelta Desktop
sia selezionato, clicca sul tasto Crea.

Creazione collegamento Google Keep

Creazione collegamento Google Keep


Terminata la procedura precedentemente descritta, avrai sul Desktop un collegamento a Google Keep. Vediamo quindi come fare in modo che, all’avvio del sistema operativo, vengano mostrate le note di Google Keep.

Avvio automatico – Windows

Apri il menu di Windows, cerca Esegui, apri il risultato della ricerca e digita shell:startup, premendo quindi OK.

Cartella di Windows per l’esecuzione automatica


Copia il collegamento creato in precedenza sul desktop ed incollalo nella cartella appena aperta. Da questo momento, Google Keep verrà eseguito automaticamente all’avvio di Windows.

Avvio automatico – Ubuntu

Vai sulla Scrivania, clicca con il tasto destro su l’icona di Google Keep e seleziona Proprietà. Copia ciò che è scritto vicino a Comando.
Quindi apri la barra di sistema e cerca Applicazioni d’avvio.

Aggiunta Google Keep su Applicazioni d’avvio su Ubuntu


Clicca su Aggiungi e nella parte Comando incolla ciò che avevi copiato in precedenza. Da questo momento, Google Keep verrà eseguito automaticamente all’avvio di Ubuntu.